Capodanno a piedi in Sicilia, da Erice a Castellammare del Golfo(Trapani)

E' una proposta settimanale COMPAGNIA DEI CAMMINI. Dal 27 dicembre 2018 al 4 gennaio 2019.  Guida. Nanni Di Falco. Trekking di capodanno da Erice a Castellammare del Golfo, tra storia (Segesta, Scopello), lavori che scompaiono (le tonnare, i pastori, la ricostruzione dei mestieri nel presepe vivente di Custonaci), ristorantini tipici; tra mare e monti, nel sorprendente clima della Sicilia in questa stagione (verde e fiorita). La nostra proposta, dunque è un trekking di 7 giorni di cammino in un angolo di Sicilia dove le suggestioni di una natura ora aspra ora struggente si fondono con le suggestioni della presenza umana nei secoli, dalle grotte preistoriche ai templi e teatri greci, dalle tonnare alle cittadine conservate intatte da centinaia d’anni.

È un’area dove si può camminare in tutte le stagioni: il clima è mite, il mare è sempre vicinissimo. Un viaggio a piedi per conoscere quest’angolo estremo d’Italia non può non partire da Erice, cittadina di origini antichissime, racchiusa da mura elimo-puniche; poi si scende al mare: antiche tonnare, magnifiche calette dai ciottoli bianchi, torri saracene… mangiate di pesce. Sulla costa più selvaggia della Sicilia si attraversa anche l’incantevole Riserva Naturale dello Zingaro, un tratto di costa da S. Vito a Scopello senza strade, ma raggiungibile solo a piedi o dal mare. La palma nana è il simbolo della Riserva. Si dorme in alberghetti, agriturismo e affittacamere.

Per maggiori info, contatti e prenotazioni: Segreteria
via Ocri, 4 – 32032 Feltre (BL) 
tel. 0439 026029 (Maurizio e Brigitte)
info@cammini.eu
orari: lunedì-venerdì, 9-13 e 14-18

https://www.cammini.eu/viaggi/trekking-capodanno-a-piedi-erice-sicilia

Categoria: 
Posizione: 
1